Il futuro nell’ artigianato


Informatica e artigianato si puo’?

Se da un lato la nostra vita e’ affidata alla tecnologia all’ informatica uso di tablet , smartphone e pc , dall’altro lato tra qualche anno il mondo sara’ caratterizzato dalla richiesta di professioni che le macchine non possono rimpiazzare , manualita’ creativita’ idee .

Lo affermano recenti studi sull’occupazione nei paesi industrializzati ad alto reddito secondo i quali i lavori manuali riguardante l’ artigianato saranno le professioni ricercate del prossimo decennio. Tra i paesi industrializzati l’ Italia e’ tra i piu’ apprezzati come manualita’ artigiana , grazie alla sua bottega italiana di qualita’.

Lo studio europeo attribuisce al settore artigiano la capacita’ di creare nuove fonti di reddito sopratutto per le piccole imprese che operano a livello locale anche a carattere familiare .

Un idea di tecnologia e artigianato e’ il mercato artigianale virtuale ETSY nato a New York nel 2005 dedicato ai manufatti artigianali , conta oltre un milione di creazioni vendute senza intermediari , l’88% dei prodotti venduti realizzati da artigiane donne il che conferma che l’attivita’ favorisce occupazione femminile.

La meta’ degli artigiani americani lavora in proprio la maggior parte delle volte in casa o magazzino vicino o dentro la propria propieta’.

Fiera dell’ artigianato made in Italy

Con le nuove tecnologie come portatili , pc ,smartphone sono sempre piu’ gli artigiani digitali , infatti nel terzo millennio ,attraverso i miglioramenti di determinate tecniche, grazie alla maggiore innovazione si trova piu’ spazio per nuove idee e realizzazione e in piu’ si puo’ generare un mercato di vendite on line con moltissime offerte.


Write a Reply or Comment:

Back to top